9° MOTORADUNO 13-16 giugno 2019

Anche questa bellissima edizione è andata in archivio!!!!!
Due splendide giornate, con ottime condizioni metereologiche e i positivi apprezzamenti espressi da partecipanti e non, hanno premiato la determinazione e l’impegno profuso dal Direttivo nell’organizzare della 9ᵃ edizione dell’oramai mitico motoraduno I.P.A. denominato: “In tour nel cuore delle Dolomiti”.
Consci dell’esperienza maturata nel corso delle edizioni precedenti, siamo riusciti a contenere le iscrizioni entro i limiti di capienza dell’albergo Panorama di Panchià (TN), oramai storica sede per i nostri incontri, sinonimo di affidabilità e familiare accoglienza dei radunisti: Infatti, anche quest’anno Donata, Mauro e Diego sono stati dei fantastici padroni di casa.

Il Gruppo quasi al completo
staff Albergo Panorama
Piazza SS Giacomo e Damiano. Predazzo

Con la partenza dalla piazza di Predazzo alla presenza delle Autorità Civili e militari, la carovana si sposta alla volta di Cavalese, Pietralba, lago di Carezza, Castelrotto, Passo Pinei dove presso l’albergo Pinei abbiamo gustato un’ottimo pranzo. Rientro a Panchià per Ortisei, Passo Sella, Canazei.

I nostri amici Slovacchi Hotel Pinei

Il giorno seguente sempre dalla piazza di Predazzo si svolta verso Passo Rolle per poi arrivare a Passo Valles, Passo Fedaia e infine Arabba, Hotel Pordoi fam.Furgler dove abbiamo consumato un’ottimo e abbondante pasto. Qui abbiamo trovato una gradita sospresa, degli amici Spagnoli soci I.P.A., aggregatosi alla carovana, ci hanno onorato con un pensiero della loro delegazione. Dopo la foto di rito tutti in sella per raggiungere Panchià, attraverso Passo Pordoi.

Passo Rolle
Lago di Fedaia
I nostri amici Spagnoli che sono venuti a salutarci

La sera del 15 grande festa, cena di Gala, per tutti i partecipanti e per tutto lo staff. Voglio ringraziare tutti coloro che mi hanno seguito in questa avventura, in primis Mauro, che da incoscente ha voluto iniziare questa avventura con noi poi i motociclisti della Polizia di Stato del Distaccamento Stradale di Predazzo i motociclisti della staffetta che hanno collaborato con gli agenti e Faliero Favilla, nostro socio I.P.A., che da sempre ci allieta la serata conclusiva con la sua musica.

I nostri amici di sala e della cucina con lo chef Nicola
La torta
Il nostro musicista Faliero
Un’ aperitivo prima della Cena di Gala
e arrivederci al 2020

Festa del Socio I.P.A 21 luglio 2019

Domenica 21 Luglio 2019 Festa del Socio I.P.A. anno 2019 del Comitato Locale “ Fiemme e Fassa ” , che, permanendo delle problematiche al raggiungimento della nostra baita in “Valgrana Alta”, quest’anno avrà luogo presso il tendone delle feste campestri di: “ MASI DI CAVALESE ” Programma : – Ore 12,00 ritrovo dei partecipanti presso il tendone ; – Ore 12,30 pranzo: polenta, lucanica, costine , fagioli, formaggio, dolce, acqua, vino, caffè . il tutto con un contributo di :  € 5,00 per soci ;  € 15,00 per familiari, amici e simpatizzanti . Per esigenze organizzative, le iscrizione dovranno pervenire, inderogabilmente, entro e non oltre il 15 luglio ad uno dei componenti il Direttivo :

Rosario Giuliani : cell. 3383094634 Giovanni Guida : cell. 3472400684 Massimo Melis : cel. 3463113091 Paolo Vaia : cell. 3393456059 Antonino D’Alonzo: cell. 3487380873 Fausto Manfucci: cell. 3297906922

Confidiamo nella Vostra numerosa partecipazione al nostro evento

Il Direttivo

dav

Premio attività svolta anno 2018

Cari soci, per doverosa notizia vi informiamo che siamo stati conferiti di un premio da parte dell’Esecutivo Nazionale I.P.A. per le attività svolte nell’anno 2018.

Cari soci,
al fine di rendervi partecipi del nostro compiacimento per il riconoscimento ricevuto a carattere nazionale e ringraziare tutti voi per il sostegno e la partecipazione agli eventi da noi organizzati, riteniamo doveroso comunicarvi che in occasione del Congresso Nazionale I.P.A., tenutosi sabato 6 aprile a Campobasso, l’Esecutivo Nazionale I.P.A. ha voluto conferire al nostro Comitato Locale un premio a riconoscimento delle molteplici attività svolte nel corso del 2018.
Il premio è stato ritirato da Giorgio Ropelato, Vice Presidente della XXII^ Delegazione Trentino.
Cogliamo inoltre l’occasione per inviare a tutti voi un caloroso saluto.
Servo per